2 | 05 | 2016

Fotografia Stenopeica con gli alunni della 4ª classe

Ripetendo la fortunata esperienza dello scorso anno abbiamo realizzato, nei primi giorni del mese di aprile, un laboratorio di Fotografia Stenopeica con gli alunni della 4ª classe della Scuola Primaria.
La Fotografia  Stenopeica è una particolare forma di fotografia; è caratterizzata dal tipo di macchina fotografica che non possiede né lenti né obiettivo ma è, invece, costruita artigianalmente ed ha un piccolo foro detto “foro Stenopeico”. Attraverso questo piccolo foro entrano i raggi di luce e l’immagine si “disegna” sulla carta fotosensibile collocata all’interno della macchina fotografica stenopeica.
Abbiamo realizzato, inoltre, alcune esperienze con la luce, creando “fotogrammi”, una tecnica sperimentale che consiste nel collocare oggetti direttamente sulla carta fotografica. Si realizza all’interno di una camera oscura: un breve istante di luce permette agli oggetti di lasciare la loro traccia sulla carta.
Tanto il fotogramma, quanto la foto stenopeica devono passare per il processo chimico dello sviluppo che realizzano gli stessi bambini, presenziando così alla “magica comparsa dell’immagine”.
Anche i docenti hanno avuto l’opportunità di formarsi con questa tecnica, conoscendo ed esplorando alcune delle sue infinite possibilità creative e poetiche.