3 | 11 | 2016 ,

Libriamoci 2016

Si è conclusa con successo la settimana del Libriamoci 2016.

Il tema proposto dagli organizzatori riguardava la commemorazione degli anniversari di Shakespeare, Cervantes, Ariosto, Dahl e  come argomento la legalità. La caratteristica trilingue del nostro istituto si è prestata a un programma di letture in lingua originale.

Con il titolo “Libriamoci, letture e legalità senza confine” il programma della nostra scuola ha coinvolto tutti i livelli: nella scuola Primaria le letture sono state in italiano e spagnolo dai seguenti autori: Dahl, Wilde, de Saint-Exupéey, Saramago, Calvino, Machado, Bornemann, Falconer, Rimei, Walsh de Cervantes.  Inoltre gli alunni della classe 5a hanno presentato la drammatizzazione di un breve racconto di Francesco Altan, intitolato ‘Il pettirosso Pippo’ ai bambini di 4 anni della Scuola dell’Infanzia.

Nella scuola media e nel liceo le letture (eseguite ad alta voce tanto dai docenti come dagli stessi alunni) sono state in italiano, spagnolo e inglese da testi dei seguenti autori: de Cervantes, Dahl, Shakespeare, Calvino, de Luca,  Hernandez, Alberti, Garcia Lorca, Neruda, Martì, Jimenez,  Machado e una selezione di poesie di autori afro-argentini.

Alcune classi delle medie hanno partecipato alla registrazione di un cd-audio con le letture.

Inoltre gli alunni delle 3e liceo hanno letto con la presenza di Marina Giacometti come lettrice un estratto de “In nome della madre” di E. de Luca e,insieme alla stessa autrice Flavia Pantanelli, il racconto Wanderguman.
Buona lettura a tutti!