Inglese

Una scuola trilingue per un mondo globalizzato

La Scuola Italiana Cristoforo Colombo è biculturale e trilingue.
L’ apprendimento dell’ inglese come lingua veicolare rappresenta uno strumento fondamentale nella formazione dei nostri studenti come cittadini del mondo.

I bambini di cinque anni imparano la lingua attraverso giochi, drammatizzazioni, racconti e canzoni. Pertanto, essi acquisiscono  il lessico relativo al loro ambiente in  modo divertente e spontaneo.

Nella Scuola Primaria, gli alunni continuano con l’ apprendimento della lingua, lavorando sulle 4 abilità linguistiche: la comprensione uditiva, la produzione orale, la comprensione della lettura e la produzione scritta.

Nella Scuola Secondaria si sviluppano le capacità cognitive degli studenti e viene intensificata la capacità di comunicare.

Il nostro obiettivo fondamentale è che gli studenti al termine del periodo di studi, siano in grado di esprimersi in modo scorrevole e spontaneo, oltre ad avere la possibilità di ottenere diversi certificati internazionali durante gli anni di scuola.

Il nostro programma

  • L’insegnamento dell’inglese inizia all’età di 5 anni e continua nella scuola primaria. A partire dalla terza classe l’insegnamento della lingua inglese si intensifica con più ore settimanali curricolari e con altre ore  co-curricolari per la preparazione agli esami “Movers” dell’Università di Cambridge.
  • Nella Scuola Secondaria di I Grado, alle ore curricolari  si aggiungono le ore co-curricolari, ciò al fine di preparare alunni  agli esami KET (Key English Test) e PET (Preliminary English test for schools) dell’Università di Cambridge.
  • Nella Scuola Secondaria di II Grado, gli studenti iniziano lo studio della storia e della letteratura inglese nel loro programma  curricolare e intensificano lo studio di preparazione per il FCE (First Certificate) e CAE (Cambridge Advance Examination).

Comunicazione Scuola/Famiglia

I docenti que fanno parte di questo Dipartimento coordinano i colloqui con i genitori attraverso il quaderno di comunicazioni.

Valutazione

Il voto viene inserito nelle schede di valutazione come attività co-curricolare